Limone e zenzero: ecco perché fanno bene alla salute

Limone e zenzero: ecco perché fanno bene alla salute
Tempo di lettura: 2 minuti

Tra i rimedi naturali per combattere il colesterolo c’è il succo di limone e zenzero. Vediamo i benefici di entrambi gli ingredienti.

Il colesterolo buono e cattivo

Il colesterolo è una sostanza a base di olio e non si mescola con il sangue, che è a base d’acqua. Viene trasportato nel corpo attraverso il sangue dalle lipoproteine.

Sono due i tipi di lipoproteine ​​che portano i pacchi del colesterolo:

  • Lipoproteina a bassa densità (LDL) – il colesterolo trasportato da questo tipo è noto come “cattivo”,
  • Lipoproteina ad alta densità (HDL) – il colesterolo trasportato da questo tipo è noto come “buono”.

Il colesterolo alto è un fattore di rischio importante per la malattia coronarica, causa di attacchi cardiaci.  Un suo accumulo fa parte del processo che restringe le arterie, chiamate aterosclerosi, in cui le placche formano e causano una limitazione del flusso sanguigno.

Via libera al succo di limone e zenzero

Tra i rimedi naturali per combattere questo problema troviamo il succo di limone e zenzero in quanto entrambi gli ingredienti hanno sostanze antiossidanti che agiscono contro il colesterolo alto.

I benefici del limone

Spiega la nutrizionista Lucilla Titta: “I limoni prevengono le incrostazioni lungo i vasi del sistema circolatorio, inibendo l’ossidazione delle lipoproteine che trasportano il colesterolo e frenando l’aggregazione delle piastrine”.

È un frutto conosciuto per il suo contenuto di:

  • vitamina C, che aiuta a ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue;
  • flavonoidi, in particolar modo l’eritrocina che sembra aiuti a ridurre il colesterolo cattivo, quello totale ed i valori dei trigliceridi;
  • fibre solubili, in particolar modo le pectine che, se assunte quotidianamente per 16 settimane riducono dell’11% i livelli di colesterolo LDL.

I benefici dello zenzero

Contiene acqua, carboidrati, proteine, amminoacidi, diversi sali minerali tra cui manganese, calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro e zinco, vitamine del gruppo B, vitamina E e olio essenziale. Gode di tantissime proprietà curative, tra cui quella di essere amico del nostro cuore.

Sono numerosi infatti gli studi che dimostrano come tale spezia possa svolgere un ruolo significativo nel ridurre il colesterolo LDL. In uno studio di K. Srinivasan pubblicato su “International Journal per la vitamina e Nutrition Research” ha infatti contribuito a ridurre significativamente il colesterolo stimolando la sua conversione in acidi biliari. Una volta convertito in bile, può essere rimosso dal corpo.

Un altro studio, condotto da Bianca Furman, ha dimostrato come l’estratto di zenzero abbia abbassato il colesterolo LDL in topi; risultati simili sono stati osservati in un altro studio di R. Alizadeh-Navaei che ha coinvolto soggetti umani.

 Fonti:

https://steptohealth.com/garlic-and-lemon-cure-clean-arteries-reduce-cholesterol/

https://www.livestrong.com/article/277676-ginger-for-lower-cholesterol/