Avere il colesterolo alto potrebbe avere dei lati positivi

Avere il colesterolo alto potrebbe avere dei lati positivi
Tempo di lettura: 2 minuti

Nonostante avere un alto valore del colesterolo LDL rappresenti sempre un grande rischio per la salute, esso potrebbe avere un effetto protettivo contro il cancro al seno.

Il colesterolo LDL

Sebbene sviluppare livelli alti di colesterolo cattivo LDL aumenta il rischio di incorrere in problemi cardiaci, il nostro corpo ha bisogno del colesterolo per svolgere le normali funzioni fisiologiche.

Il colesterolo ad esempio è fondamentale nella creazione della vitamina D e fornisce un supporto importante nel processo di digestione.

La scoperta

Recentemente inoltre i ricercatori hanno scoperto che le donne con il colesterolo alto hanno un rischio minore di sviluppare il cancro al seno rispetto alle altre.

Il cancro al seno è il più comune tipo di cancro diffuso tra le donne, e per questo lo studio ha riscosso un notevole interesse.

Lo studio

Il Dottor Rahul Potluri, dell’Università di Aston, ha guidato uno studio che ha coinvolto molte donne sulla quarantina. In particolare sono state monitorate 16.043 donne a cui era stato diagnosticato l’LDL alto, e uno stesso numero di donne senza colesterolo alto, come gruppo di confronto.

Dopo un periodo di monitoraggio di 14 anni, i ricercatori hanno osservato una minor incidenza di cancro al seno tra le donne con il colesterolo alto. Inoltre, lo stesso gruppo di donne ha mostrato un rischio di morte ridotto rispetto a quelle dell’altro gruppo.

Riflessioni

Nonostante non si sappia nello specifico come o perché il rischio di cancro sia minore per le donne con alti livelli di colesterolo cattivo, i ricercatori credono che ciò possa avere a che fare con l’assunzione di statine, ovvero i farmaci che abbassano i livelli di LDL.

In più, potrebbe essere correlato anche al fatto che le donne a cui viene diagnosticato il colesterolo alto intraprendono uno stile di vita più sano per cercare di ridurlo in modo naturale.

Conclusioni

In ogni caso, sono sicuramente necessarie ulteriori ricerche per determinare la relazione tra colesterolo e cancro al seno e per capire in che modo le donne colpite da questa malattia potrebbero trarre beneficio dall’eventuale assunzione di statine.

Fonte:

https://www.belmarrahealth.com/important-check-cholesterol/