Ecco cosa succede quanto il colesterolo è troppo basso

Ecco cosa succede quanto il colesterolo è troppo basso
Tempo di lettura: 1 minuto

È noto come il colesterolo cattivo, se alto, sia un fattore importante per il rischio cardiovascolare, causa di attacchi cardiaci. Ecco cosa accade se, al contrario, è troppo basso.

Le malattie cardiovascolari (MCV) costituiscono infatti la prima causa di mortalità nelle persone adulte nei Paesi industrializzati.

Nonostante le strategie di prevenzione abbiano infatti portato ad una riduzione della mortalità per MCV in molti Paesi europei, l’infarto miocardico continua a rappresentare la prima causa di morte nell’Unione Europea per uomini e donne dopo il 40° anno di età.

Ma può essere pericoloso anche se troppo basso?

Ecco il quesito che si è posto il Dottor Massimo Finzi a Dagospia.  

Secondo le dichiarazioni del medico, il valore del colesterolo si abbasserebbe in presenza di patologia cardiocircolatorie.

La conferma in uno studio danese

La conferma delle sue parole arrivano da uno studio danese che ha affermato che i casi di morte più frequenti sono quelli che si verificano sia nella persone che hanno valori di colesterolo troppo alti sia, allo stesso modo, valori troppo bassi.

Le conclusioni

Solo nei valori intermedi della curva, dunque, la mortalità si abbassa: sembra infatti che questo particolare tipo di colesterolo svolga un’azione protettiva solo a livelli intermedi.

 Fonte:

http://it.blastingnews.com/salute/2017/12/colesterolo-ci-si-ammala-anche-quando-i-valori-sono-bassi-002218947.html