9 sostanze naturali che riducono il colesterolo

9 sostanze naturali che riducono il colesterolo
Tempo di lettura: 4 minuti

Alti livelli di colesterolo LDL nel sangue aumentano la possibilità di infarto e ictus, quindi è importante cercare di mantenersi nei giusti livelli colesterolo.

Se è stato diagnosticato un colesterolo alto il tuo medico può prescrivere dei farmaci chiamati statine. Il medico può anche suggerire modifiche alla dieta e agli stili di vita quali l’attività fisica, che andrebbe fatta regolarmente. Tra i vari consigli alimentari ci potrebbero essere sia certi alimenti particolarmente buoni nel tenere bassi i livelli di colesterolo sia degli integratori. Generalmente gli integratori vengono preferiti ai farmaci nelle persone che hanno colesterolo alto ma non oltre certe soglie. E’ però importante assicurarsi di prendere integratori di qualità e comunque costantemente monitorare i propri livelli di colesterolo

I metodi per ridurre il colesterolo

Generalmente le strategie per ridurre il colesterolo sono due:

  • Diminuire l’assunzione e assorbimento dei grassi
  • Diminuire la produzione di colesterolo da parte del fegato

Ecco un elenco di alimenti e sostanze utili nell’abbassare il colesterolo. Alcuni sono disponibili come integratori, altri come alimenti. Ricordiamo sempre di consultare il proprio medico

1. Niacina

La niacina è una vitamina del gruppo B. I medici a volte lo suggeriscono per i pazienti con colesterolo alto o con problemi cardiaci.  La sua funzione è quella di aumentare i livelli di colesterolo buono e di ridurre i trigliceridi, un altro tipo di grassi che può ostruire le arterie. I principali alimenti che contengono niacina sono il pollo e il fegato ma esistono anche degli integratori specifici che garantiscono l’assunzione di dosi efficaci di niacina. L’assunzione giornaliera raccomandata di niacina infatti è di 14 mg per le donne e di 16 milligrammi per gli uomini.

Se si decide di assumere integratori è sempre importante consultare il medico, potrebbero dare effetti collaterali come prurito, arrossamento della pelle e nausea.

2. Fibre solubili

Esistono due tipi di fibre: solubili e insolubili. Le fibre solubili riducono l’assorbimento del colesterolo nel sangue.

Secondo l’americana Mayo Clinic, le quantità giornaliere raccomandate di fibre sono:

  • Per gli uomini sotto i 50 anni: 38 grammi
  • Per gli uomini sopra i 50: 30 grammi
  • Per le donne sotto i 50 anni: 25 grammi
  • Per le donne oltre i 50: 21 grammi

La buona notizia è che le fibre solubili sono presenti in molti alimenti quali:

  • arance
  • pere
  • pesche
  • asparagi
  • patate
  • pane integrale
  • farina d’avena
  • fagioli

3. Riso rosso fermentato

Il riso rosso fermentato viene usato da tempo come medicina in Cina. E’ prodotto grazie alla fermentazione del riso con dei particolari lieviti. Numerosi studi hanno dimostrato l’azione del riso rosso fermentato nell’abbassare il colesterolo, soprattutto grazie ad una sostanza contenuta al suo interno, la monacolina K. Si tratta di un vero e proprio farmaco, ha la stessa composizione chimica di una statina, la lovastatina e gli stessi effetti. Le dosi giornaliere raccomandate sono di 10 mg, quando quindi cerchi un buon prodotto assicurati che abbia tutte le caratteristiche necessarie ma soprattutto confrontati sempre con il tuo medico: avendo un’azione simile a quella dei farmaci potrebbe anche dare effetti collaterali simili come dolori muscolari.

4. Integratori di psillio

Lo psillio è una fibra ricavata dalle bucce dei semi della pianta di Plantago ovata. Può essere assunto come pillola o mescolato in bevande o cibo.

L’assunzione regolare di psillio ha dimostrato di ridurre i livelli di colesterolo. Allevia anche la stitichezza e può abbassare la glicemia per le persone con diabete.

5. Fitosteroli

I fitosteroli sono delle cere derivate dalle piante. Impediscono al tuo intestino di assorbire il colesterolo. Sono naturalmente presenti in cereali integrali, noci, frutta e verdura.

I produttori di alimenti hanno iniziato ad aggiungere fitosteroli in alcuni prodotti come la margarina e lo yogurt.  Non vanno dimenticati anche i probiotici contenuti nello yogurt ma presenti anche come integratori. Aiutando a riequilibrare e rafforzare la flora intestinale contribuiscono ad un corretto assorbimento dei grassi da parte dell’intestino.

6. Proteine della soia

Fagioli di soia e alimenti fatti con soia possono abbassare un poco il colesterolo LDL.

Il tofu, il latte di soia e i fagioli di soia al vapore sono una buona fonte di proteine magre, il che significa che mangiarli al posto di un alimento grasso come la carne bovina può ridurre il colesterolo totale nella dieta.

7. Aglio

L’effetto di abbassamento del colesterolo dell’aglio non è chiaro. Potrebbe aiutare a prevenire le malattie cardiache, ma una meta-analisi del 2009 degli studi medici ha concluso che non riduce in modo specifico il colesterolo.

Si pensa che l’aglio abbia anche altri benefici per la salute, compresa l’abbassamento della pressione sanguigna.

8. Ginger o Zenzero

Uno studio del 2014 ha dimostrato che lo zenzero può abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi totali, mentre uno studio condotto nel 2008 ha dimostrato che può ridurre i livelli di colesterolo LDL e aumentare il colesterolo HDL.

Sebbene i risultati non siano così importanti come quelli di altre sostanza è consigliato introdurlo con frequenza nella propria dieta anche in virtù delle sue molte altre proprietà

9. Semi di lino

Il lino è un fiore blu coltivato in climi temperati. Sia i suoi semi che l’olio che ne deriva sono buone fonti di acidi grassi omega-3, che hanno una serie di benefici per la salute, tra cui l’innalzamento dei livelli di colesterolo buono HDL.

Per ottenere il maggior beneficio per la salute dai semi di lino si consiglia di usare il suo olio o mangiare i suoi semi privati del guscio

Per scegliere al meglio un integratore utile ad abbassare il colesterolo consulta il nostro articolo speciale e confrontati sempre con il tuo medico

https://menocolesterolo.it/guida-ai-prodotti-a-base-di-monacolina-k/

Fonte
https://www.healthline.com/health/high-cholesterol/natural-cholesterol-reducers#flaxseed