Alimentazione sana: non sempre si fanno le scelte giuste

0
143
Alimentazione sana: non sempre si fanno le scelte giuste

Quando si passa a uno stile di vita sano, molte persone non sono in grado di raggiungere i propri obiettivi. Forse il motivo è che non hanno scelto la giusta strategia. 

Se guardiamo più da vicino, scopriremo che molte delle nostre conoscenze sui prodotti sani sono in realtà false.

Scegliamo prodotti biologici

Si ritiene che i prodotti biologici siano più sani e più sicuri di quelli normali, ma non ci sono prove scientifiche che lo provino. Quando coltivano questi prodotti, gli agricoltori non usano pesticidi sintetici. Invece, vengono sostituiti con pesticidi naturali e i loro effetti collaterali sono stati scarsamente studiati.

Inoltre, il marchio “Eco” o “Naturale” sulla confezione non significa sempre cibo più sano. A volte è solo uno stratagemma di marketing che viene utilizzato per aumentare le vendite. Quando acquisti questi prodotti è importante prestare attenzione al loro contenuto, origine e aspetto.

Preferiamo prodotti senza glutine

Di recente, i prodotti contenenti glutine sono stati considerati dannosi. Ci sono persone che hanno davvero bisogno di attenersi a una dieta priva di glutine perché sono celiache. Ma solo circa l’1% delle persone ha questa malattia.

In tutti gli altri casi, non ci sono prove scientifiche che dimostrano che stare lontano dal glutine migliori il nostro benessere. Secondo le ultime ricerche, il rifiuto del glutine aumenta il rischio di malattie cardiovascolari perché i cereali integrali vengono eliminati dalla nostra dieta.

Compriamo prodotti a basso contenuto di grassi

Alla ricerca di uno stile di vita sano, molte persone scelgono prodotti a basso contenuto di grassi. Ma pochi di noi si rendono conto che riducendo il livello di grassi, i produttori compensano il contenuto del loro prodotto con altri componenti per migliorare il gusto. Ad esempio, con zucchero, aromi, stabilizzanti e grassi trans, che sono dannosi per la nostra salute.

I prodotti con un normale contenuto di grassi sono necessari per una dieta equilibrata e sana. È necessario escludere i grassi solo per reali ragioni mediche. In tutti gli altri casi, sarà sufficiente ridurre la percentuale di grassi in un prodotto.

Beviamo succhi di frutta

I succhi di frutta contengono molto zucchero e allo stesso tempo non hanno fibre alimentari. Ciò può portare ad un aumento dell’appetito, eccesso di cibo e aumento di peso. Il succo non soddisfa né la nostra fame né la nostra sete. Invece, è meglio optare per un frutto.

Mangiamo barrette energetiche

Queste barrette sono ottime per uno spuntino veloce in viaggio. Sono vendute nei reparti alimentari sani e dietetici dei supermercati. Ma sono davvero così sane? La maggior parte delle barrette contiene zucchero, glassa al cioccolato, caramello, aromi artificiali e altri additivi. Non sono diversi dai normali dolci quando si tratta della quantità di zucchero, mentre la quantità di calorie in essi equivale a un pranzo a tutti gli effetti.

Non essere pigro e dedica più tempo a mangiare bene. Se vuoi qualcosa di dolce, prova un po’ di cioccolato fondente. Questo farà bene alla salute e soddisferà il tuo palato.

Compriamo prodotti importati

Il consumo di prodotti locali stagionali è più salutare di quelli importati. Una mela, coltivata in una fattoria locale in condizioni naturali e venduta immediatamente, contiene elementi più utili di un frutto esotico portato da un altro paese e trasformato per composizione chimica al fine di superare un lungo viaggio. Naturalmente, anche i prodotti importati presentano alcuni vantaggi ma, quando si scelgono, una persona dovrebbe prestare particolare attenzione alle date di conservazione del prodotto, alla sua composizione, al produttore e all’importatore.

Limitiamo la quantità di cibo che consumiamo ma dimentichiamo di contare le calorie

La differenza tra consumare un uovo fritto e un uovo sodo è che l’uovo sodo fornisce 66 calorie in meno.