fbpx

Grassi del latte: buoni o cattivi per il cuore

Grassi del latte: buoni o cattivi per il cuore
Tempo di lettura: 2 minuti

I ricercatori hanno confermato che latte intero, yogurt, formaggio e burro non fanno male al cuore. Non solo, questi alimenti possono aiutare a proteggere da un ictus.

Il grasso del latte non aumenta il rischio di malattie cardiache 

L’ultima ricerca stabilisce definitivamente che il grasso del latte non aumenta il rischio di malattie cardiache e non intasa le nostre arterie.

Alimenti e bevande senza grassi sono dannosi per il cuore

Nonostante la crescente evidenza, le ultime linee guida dietetiche per gli americani raccomandano ancora di mangiare cibi senza grassi o con pochi grassi.

Tuttavia il consiglio non solo non è scientifico, ma è anche pericoloso, dicono i ricercatori del Science Center dell’Università del Texas. Gli alimenti e le bevande a basso contenuto di grassi spesso contengono infatti zuccheri aggiunti che sono effettivamente dannosi e, paradossalmente, possono causare una cattiva salute del cuore.

Lo studio 

I ricercatori hanno monitorato il livello di acidi grassi in un gruppo di circa 3.000 volontari di età compresa tra 65 anni e oltre per 22 anni. Hanno scoperto che alti livelli di acidi grassi “cattivi” – come il colesterolo LDL non hanno influito sulla salute e non hanno aumentato il tasso di malattie cardiache. Non solo, dallo studio è emerso che le persone con alti livelli di acidi grassi “cattivi” avevano il 42% di probabilità in meno di morire di ictus, suggerendo che una dieta grassa è protettiva.

Lattici integrali per la salute

I latticini integrali sono “ricche fonti di nutrienti come calcio e potassio, e questi sono essenziali per la salute, non solo durante l’infanzia ma per tutta la vita”, ha detto Marcia Otto, che fa parte dei ricercatori.

E conclude suggerendo che: “il grasso da latte, contrariamente alla credenza popolare, non aumenta il rischio di malattie cardiache o di mortalità generale negli anziani”.

Fonte:
https://academic.oup.com/ajcn/advance-article-abstract/doi/10.1093/ajcn/nqy117/5052139?redirectedFrom=fulltext