fbpx

Noci e rucola, preziosi alimenti che abbassano il colesterolo

Noci e rucola, preziosi alimenti che abbassano il colesterolo
Tempo di lettura: 2 minuti

Semplici cambiamenti dietetici, come aggiungere noci e rucola in una dieta sana, possono ridurre il rischio di malattie cardiache e abbassare il colesterolo cattivo.

Le noci, alimento prezioso per tenere sotto controllo il colesterolo

Una dieta moderata di grassi sani monoinsaturi, che si trovano nelle noci, potrebbe essere due volte più buona per la salute del nostro cuore rispetto ad una dieta a basso contenuto di grassi.

In particolar modo il consumo di noci può ridurre il rischio cardiovascolare attraverso un meccanismo diverso dal semplice abbassamento del colesterolo. Il Dottor Penny Kris-Etherton, professore nutrizionista della Penn State spiega infatti di aver individuato insieme al suo team quale sia il componente della noce che aiuta a migliorare la circolazione.

I risultati hanno dimostrato che la componente oleosa delle noci ha favorito la salute vascolare. Inoltre il consumo di intere noci ha aiutato l’HDL, cioè il colesterolo buono, a trasportare e rimuovere il colesterolo in eccesso dal corpo.

La rucola, la sua ricchezza sono le fibre

Il consumo di fibre non solo aiuta a tenere in salute il colon, ma consente all’organismo depurato di avere più energia ed essere in grado di meglio assorbire le sostanze nutrienti.

Le fibre alimentari sono infatti utili per combattere stitichezza, emorroidi e diverticoli, ma anche nel trattamento del diabete, del colesterolo e dei trigliceridi.

Diversi studi hanno dimostrato come consumare più fibre può abbassare il colesterolo LDL, il cosiddetto cattivo, tra il 5 e il 10%.

Ecco perché la rucola, essendo ricca di fibra, oltre ad aiutare la digestione, si rivela essere un’ottima alleata per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.

Combattere le malattie cardiache con l’alimentazione

Semplici cambiamenti dietetici, come incorporare le noci e la rucola in una dieta sana, possono ridurre il rischio di malattie cardiache e abbassare il colesterolo cattivo.

Vuoi una ricetta originale e salutare che abbina entrambi gli alimenti?

Leggi qui la ricetta dell’orzo con pesto di rucola, noci e gomasio a cura della Dottoressa Biologa Nutrizionista Marta Fontanesi.

Fonti:

http://news.psu.edu/story/276393/2013/05/08/research/whole-walnuts-and-their-extracted-oil-can-reduce-cardiovascular