Una nuova malattia: Sensibilità al glutine non celiaca

Una nuova malattia: Sensibilità al glutine non celiaca
Tempo di lettura: 2 minuti

Fino a poco tempo fa si riteneva che l’intolleranza al glutine fosse tipica della celiachia e dell’allergia al grano. Negli ultimi anni, tuttavia, sono stati pubblicati diversi risultati di studio che hanno dimostrato che l’intolleranza al glutine può colpire anche persone che non soffrono di alcuna delle malattie sopra citate.

La nuova sindrome è stata chiamata sensibilità al glutine non celiaca (NCGS) o sensibilità al glutine. È stato incluso nella nuova lista di disturbi correlati al glutine pubblicata nel 2012. I ricercatori ritengono che l’NCGS sia la sindrome più comune di intolleranza al glutine.

Sensibilità al glutine non celiaca

Le prime notizie su queste malattie risalgono a 30 anni fa, ma recentemente sono apparse numerose segnalazioni, soprattutto negli adulti, che dimostrano che esiste un gruppo di pazienti i cui sintomi sono scomparsi eliminando il glutine dalla dieta nonostante non avessero avuto diagnosi di celiachia o allergia al grano. Le prime segnalazioni di casi di NCGS nei bambini sono state descritte nel 2012.

La prevalenza complessiva di NCGS nella popolazione generale è ancora sconosciuta, principalmente perché molti pazienti fanno un’ auto-diagnosi e iniziano una dieta priva di glutine senza consulenza medica. Il disturbo sembra essere più comune nelle donne adulte giovani / di mezza età . Alcuni autori pensano che l’incidenza di NCGS sembra essere superiore alla celiachia e all’intolleranza al grano, i numeri stimati raggiungono il 63-6% della popolazione.

Manifestazione clinica

L’NCGS è caratterizzato da sintomi che di solito si verificano dopo l’ingestione di glutine e scompaiono con l’eliminazione del glutine dalla dieta .

La presentazione tipica di NCGS è una combinazione di sintomi simil-IBS (sindrome del colon irritabile) come:

  • dolore addominale
  • nausea
  • gonfiore
  • flatulenza
  • diarrea
  • costipazione

e manifestazioni come:

  • mal di testa
  • dolori articolari e muscolari
  • contrazioni muscolari
  • intorpidimento di gambe e braccia
  • stanchezza cronica
  • “mente annebbiata”
  • perdita di massa corporea
  • anemia

O possono includere disturbi comportamentali come:

  • il disturbo dell’attenzione
  • depressione.

Nei bambini, l’NCGS si manifesta con sintomi intestinali (dolore addominale e diarrea cronica), le manifestazioni extra-intestinali sembrano essere meno frequenti, il più comune è la stanchezza.

Fonte:
D.Kiefer, L.Ali-Akbarian – A brief evidence-based review of two gastrointestinal illnesses: irritable bowel and leaky gut syndromes  
S.Eswaran, A.Goel, W.D.Chey – What role does wheat play in the symptoms of irritable bowel syndrome?