Vitamina D, riduce il colesterolo anche dei bambini

Vitamina D, riduce il colesterolo anche dei bambini
Tempo di lettura: 1 minuto

Sono noti i benefici della vitamina D per proteggere il nostro cuore. Un nuovo studio ha inoltre trovato che elevati livelli di questa vitamina riducono il colesterolo cattivo anche nei bambini.

Questo è ciò che è emerso dallo studio condotto dall’Università della Finlandia e pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism.

Vitamina D: nemica del colesterolo cattivo, lo studio 

Secondo lo studio con un campione di 512 bambini dai 6 agli 8 anni è emerso che la  25-idrossivitamina D, la principale forma di Vitamina D, abbia un legame con il livello di colesterolo nel sangue.

Nello specifico:

  • Con valori di 25-idrossivitamina D maggiori o uguali a 80 ng/ml i bambini avevano livelli di colesterolo totale e cattivo più bassi.
  • Con valori di 25-idrossivitamina D inferiori a 50 ng/ml  i bambini avevano livelli di colesterolo totale e cattivo più alti.

Le conclusioni

Dai risultati è emerso quanto sia importante seguire le raccomandazioni che riguardano tale vitamina per grandi e piccini.

Vitamina D, come assumerla 

Il modo più semplice per produrre Vitamina D è prendere il sole, ricordandosi sempre di prendere le dovute precauzioni e proteggersi dai raggi solari.

Tuttavia, quando le condizioni climatiche o geografiche limitano l’esposizione al sole, o altri fattori alterano il suo assorbimento, è possibile integrare la Vitamina D con cibi ricchi di nutrienti quali uova, fegato, pesci, latte e carne.

Fonte:
http://www.benessereblog.it/post/173874/elevati-livelli-di-vitamina-d-riducono-il-colesterolo-nei-bambini?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+benessereblog%2Fit+%28benessereblog%29