Zucca, porro e uva per controllare il colesterolo

0
720
Zucca: toccasana per la nostra salute

Si sa che per tenere a bada i valori del colesterolo è importante seguire una dieta equilibrata povera di grassi ma non dobbiamo necessariamente rinunciare al gusto. Ecco quindi un’ottima ricetta a base di frutta e verdura.

ZUCCA

Una delle verdure autunnali per antonomasia, halloween docet, ha importanti proprietà che possono aiutarci a mantenere il benessere cardiovascolare.

Gioca infatti un ruolo chiave nella prevenzione delle patologie cardiovascolari perché è ricca di Omega-3, un acido grasso che aiuta a ridurre il colesterolo e ad abbassare la pressione sanguigna, e diminuisce così la probabilità di ictus e infarti.

È una delle fonti più note di beta-carotene, pigmento che dona il caratteristico colore arancione, che aiuta l’organismo a contrastare i radicali liberi e a proteggerlo dalle malattie.

PORRO

È un ortaggio ricco di acqua, fibre, zuccheri, proteine, glucidi, potassio, sodio, calcio, magnesio, fosforo e vitamina A, C, K ed E.

Il porro è un ottimo alleato del sistema cardiovascolare e circolatorio, aiuta infatti ad abbassare il colesterolo cattivo (LDL).

Grazie al potassio che contiene inoltre, è in grado di tenere sotto controllo la pressione sanguigna.

UVA

La buccia degli acini di uva rossa è ricchissima di resveratrolo, un potente antiossidante naturale che contribuisce a proteggere il nostro organismo dalle malattie cardiovascolari e tumorali, e che riduce la formazione di radicali liberi e impedisce l’ossidazione del colesterolo LDL.

Quindi, per un cuore in salute senza sensi di colpa, ecco a voi la ricetta: