Diabete tipo 2: i primi segnali già all’età di 8 anni

Diabete tipo 2: i primi segnali già all’età di 8 anni

Secondo un nuovo studio, pubblicato su Diabetes Care, i primi segni di predisposizione al diabete di tipo 2 possono essere osservati in bambini di appena 8 anni, decenni prima che venga diagnosticato.

Questa importante ricerca dell’Università di Bristol ha monitorato, a partire dall’inizio degli anni ‘90  oltre 4.000 bambini.  Analizzando le informazioni genetiche, con un approccio chiamato “metabolomica“, che prevede la misurazione di piccole molecole in un campione di sangue, hanno cercato di identificare modelli specifici per le prime fasi dello sviluppo del diabete di tipo 2.

Dallo studio è emerso che i bambini con una maggiore predisposizione al diabete di tipo 2, avevano scompensi nei livelli di colesterolo con deficit della forma HDL (colesterolo buono) ed eccessi di quella LDL (cattivo).

Inoltre, tra i 16 e i 18, in questi soggetti si sono evidenziati  livelli infiammatori elevati. Un altro indicatore della predisposizione al diabete di tipo 2, individuato dallo studio, sarebbe l’alta presenza di alcuni amminoacidi nel sangue dei giovani. 

Il dott. Joshua Bell, autore dello studio, ha spiegato: “Sapevamo che il diabete non si sviluppa dall’oggi al domani. Ciò che non sapevamo è quanto presto nella vita diventino visibili i primi segni dell’attività della malattia e quali fossero questi primi segni”.

E’ doveroso specificare che questa ricerca ha mostrato la predisposizione allo sviluppo del diabete di tipo 2 in età adulta. I parametri studiati possono aiutare a rivelare quali caratteristiche possano essere individuate tempestivamente per prevenire l’insorgenza della malattia e le sue complicanze. 

I numeri del diabete in Italia

Secondo i dati ISTAT:

  • 3,27 milioni di persone dichiarano di avere il diabete, ovvero 1 persona su 18 (5,4%) e 1 persona su 6 se consideriamo gli anziani di 65 anni e oltre
  • 1 milione sono le persone che non sanno di avere il diabete
  • 4 milioni sono le persone ad alto rischio di sviluppare il diabete
  • Su 10 persone con diabete, il 70% ha più di 65 anni e il 40% ha più di 75 anni
  • Ogni 2 minuti una persona riceve diagnosi di diabete


Fonte:

https://care.diabetesjournals.org/content/43/7/1537