Gli integratori migliori per abbassare il colesterolo, secondo l’Università di Berkeley

Gli integratori migliori per abbassare il colesterolo, secondo l’Università di Berkeley

Tempo di lettura: 4 minuti

Le persone che iniziano ad avere alti livelli di colesterolo ma in modo non ancora preoccupante, potrebbero essere interessate ad assumere integratori studiati apposta per abbassare il colesterolo ed evitare o ritardare il più possibile l’assunzione di statine. Per tutelare i pazienti l’Università di Berkeley ha redatto un elenco dei migliori integratori o sostanze per abbassare il colesterolo.

Continua a leggere
Diabete e colesterolo: una combinazione pericolosa

Diabete e colesterolo: una combinazione pericolosa

Tempo di lettura: 2 minuti

Il colesterolo di per sé è molto  importante per la salute generale, ma quando i livelli sono troppo alti, può essere dannoso soprattutto perché contribuisce al restringimento delle arterie e nei casi più gravi alla loro ostruzione totale nota anche come aterosclerosi.

Continua a leggere
Gli effetti collaterali delle statine non giustificano una sospensione delle cure

Gli effetti collaterali delle statine non giustificano una sospensione delle cure

Tempo di lettura: 4 minuti

Le statine sono i farmaci più usati per abbassare il colesterolo e ormai, in decenni di utilizzo, hanno dimostrato sostanziali benefici nel ridurre il rischio di infarti nei pazienti a rischio. Recentemente l’American Heart Association ha esaminato diversi studi che valutano la sicurezza e i potenziali effetti collaterali di questi farmaci e ha concluso che il rapporto tra rischi di effetti collaterali e benefici derivanti dall’assunzione di statine è a favore di questi ultimi.

Continua a leggere
Il luminare Andrew Weil ci spiega il colesterolo: cos’è, cause e rimedi

Il luminare Andrew Weil ci spiega il colesterolo: cos’è, cause e rimedi

Tempo di lettura: 5 minuti

Andrew Weil si è laureato in medicina ad Harvard, ha lavorato per il National Institute of Mental Health e per quindici anni è stato ricercatore presso l’Harvard Botanical Museum. E’ direttore del programma di medicina integrativa dell’Università di Tucson, Arizona, dove si occupa di medicina naturale e preventiva ed è considerato uno dei medici di riferimento per la medicina integrata negli Stati Uniti.

Continua a leggere